Intervista a Tim Montorfani, esperto di Centro e Sud America – ConUnViaggioNellaTesta.it – 01.03.2015

Che meraviglia quei libri che mentre li leggi sei lì. Catapultato in un’altra dimensione, magari in un altro continente e in un’altra epoca. Leggi e sei lì, tocchi le cose, senti i profumi, conosci le persone. Può cominciare anche così la passione per un luogo, perché quello che vedi leggendo vuoi ritrovarlo davanti a te, con una valigia in mano.

Tim Montorfani, travel designer con base a Lugano, appassionato ed esperto di Centro e Sudamerica, ha visto proprio nei libri la nascita della sua passione per questi luoghi, molti anni fa.

“I libri di Sepulveda, quei film di avventura… credo che la mia passione per il Sudamerica sia nata lì. Sono davvero luoghi magici e incredibili come li descrivono i suoi scrittori”.

Oggi sei un “travel designer”. Che cosa fa esattamente un travel designer, e da quando esiste questa figura professionale?

Il Travel Designer è innanzitutto un esperto di una o più aree del mondo, e quello che fa è mettere a disposizione la propria conoscenza e le proprie esperienze per costruire viaggi su misura. È una figura professionale piuttosto recente, e nasce per rispondere a una precisa esigenza da parte di un certo tipo di “turisti” che sono diventati dei veri e propri viaggiatori, che fanno dell’esperienza il vero viaggio, più che la meta.

Leggi l’articolo intero sul blog conunviaggionellatesta.it

German